L'azienda produttrice ed emittente di successi TV come Coronation Street, Downton Abbey e I’m A Celebrity è ITV, la più grande e più vecchia emittente commerciale del Regno Unito. ITV è stata fondata più di 60 anni fa, vanta un pubblico settimanale di oltre 38 milioni di persone e produce più di 8.900 ore di contenuti originali ogni anno, per sé e per altre emittenti a livello globale.

Gli annunci pubblicitari di ITV generano ricavi per 1,7 miliardi di sterline all'anno. Andrew Duncan, Principal Engineer di ITV, collabora con il team Airtime Sales (ATS) per migliorare con strumenti tecnologici la gestione di questa fonte di guadagno vitale per l'azienda e spiega:

"La tecnologia è alla base di ciò che facciamo e deve poter funzionare su  vasta scala. In particolare, deve consentirci di rispondere rapidamente, man mano che il nostro business si affida sempre di più al digitale. Questo significa che dobbiamo usare più tecnologia e automazione per supportare il lato operativo delle cose, aumentando le competenze e le capacità umane tradizionali."

In linea con le modalità con cui ITV si affida a una catena logistica sempre più digitale, l'organizzazione Airtime Sales (ATS) ha completato di recente la transizione a una nuova piattaforma software per la gestione delle vendite pubblicitarie. La chiave del successo di questa complessa migrazione è stata la piena visibilità offerta da New Relic, che ora è l'elemento chiave del modo in cui il reparto ATS sta crescendo come business digitale basato sui dati.

Dramma della trasformazione digitale evitato

ITV aveva preparato un programma di modernizzazione su cinque anni per il reparto ATS, che è stato particolarmente impegnativo a causa della lunga storia dell'emittente. L'azienda è un'amalgama di 12 emittenti locali, ciascuna delle quali con il proprio team per le vendite di spazi pubblicitari, i propri sistemi e i propri pacchetti di prodotti.

"Usiamo molti dei sistemi da vecchia data e le modalità locali di vendita degli annunci pubblicitari sono ancora piuttosto complesse. Abbiamo dedicato una grande quantità di tempo e risorse alla modernizzazione, alla semplificazione e alla gestione di tutti gli aspetti tecnici. L'obiettivo finale è garantire una struttura che mira al futuro, con annunci pubblicitari più integrati sia online che sui canali tradizionali, e con maggiore reattività rispetto a ciò che accade sui mercati."

Andrew e il suo team hanno optato per un piano di trasformazione digitale per la migrazione dalle applicazioni basate su Java dei server on-premise a una piattaforma di gestione software che utilizza microservizi modulari sul cloud pubblico AWS. Tuttavia, pur essendo il software pronto per il lancio, il team di Andrew ha riscontrato resistenza al cambiamento da parte degli utenti finali. Per risolvere la questione, è stata scelta la soluzione di New Relic per coadiuvare il completamento della fase più importante del percorso di trasformazione digitale.

"C'era il pericolo che la migrazione diventasse un dramma – ironia della sorte per un'azienda che produce drammi televisivi. Molte persone nel reparto ATS pensavano che i ricavi di 1,7 miliardi di sterline sarebbero stati messi a rischio a causa di problemi tecnici durante il passaggio dal sistema legacy a quello nuovo. C'era bisogno di creare fiducia, dato che l'idea era ormai vecchia di cinque anni e la migrazione era stata rimandata più volte nel passato. New Relic ci ha permesso di gestire ogni minimo dettaglio e questo si è rivelato un fattore cruciale."

"Molte persone pensavano che i nostri ricavi pubblicitari di 1,7 miliardi di sterline sarebbero stati messi a rischio a causa di problemi tecnici durante il passaggio dal vecchio sistema a quello nuovo. C'era bisogno di creare fiducia. New Relic ci ha permesso di gestire ogni minimo dettaglio e questo si è rivelato un fattore cruciale."

Andrew Duncan Principal Engineer, ITV

"Il monitoraggio trasversale dei sistemi e la possibilità di individuare rapidamente i rallentamenti prestazionali con New Relic ci permettono di andare alla radice di qualsiasi problema correlato all'elaborazione delle richieste dei clienti e risolverlo con efficacia."

Migrazione verso il cloud senza intoppi

Il primo test decisivo per l'utilizzo di New Relic si è svolto durante un weekend pieno di tensione in cui tutti i 300 utenti e i processi di vendita sarebbero stati trasferiti alla nuova piattaforma. C'era molta preoccupazione fra i team commerciali, che spesso vendono spazi pubblicitari solo qualche ora prima di una trasmissione, quindi avevano assoluto bisogno di quei sistemi per garantire attività ininterrotte.

Per rassicurare gli utenti finali, il team ha configurato le funzioni New Relic di operatività e monitoraggio delle applicazioni e dell'infrastruttura, oltre all'interfaccia utente nel browser per permettere l'accesso in tempo reale all'esperienza degli utenti finali. Questo ha fornito una visione completa delle prestazioni delle nuove applicazioni e ha permesso al team di individuare rapidamente i problemi. La soluzione New Relic si è rivelata particolarmente utile per osservare le modalità di interazione costante tra i diversi sistemi che compongono la nuova piattaforma.

"Avendo progettato tutti i dettagli con New Relic, abbiamo creato delle dashboard focalizzate unicamente sulle attività del weekend di transizione, per rispondere alle domande più importanti poste dai responsabili aziendali. Abbiamo condiviso le dashboard New Relic con tutti nel reparto ATS, proiettandole su dei maxischermi ovunque nell'ufficio."

Tutti hanno potuto vedere l'andamento della migrazione, senza segreti o problemi nascosti. Andrew racconta che c'è stato persino un conto alla rovescia alla disattivazione di un componente software usato per gestire l'inventario degli annunci pubblicitari, seguita dall'attivazione delle nuove applicazioni.

La capacità di comunicare così chiaramente con New Relic è stato un fattore essenziale dell'intero processo, che si è svolto relativamente senza intoppi. New Relic ha consentito al team di acquisire una certa sicurezza e dimostrare all'azienda che la migrazione verso la nuova piattaforma e il cloud pubblico non avrebbe rappresentato un rischio per le prestazioni.

"Con New Relic tutto si è svolto secondo i piani e non ci sono stati inconvenienti di rilievo, " afferma Andrew. "Le dashboard hanno aiutato a mostrare che tutto stava filando liscio e ci hanno permesso di continuare fino alla fine. Non penso che saremmo riusciti a portare a termine il lancio senza la fiducia che abbiamo potuto creare grazie alla visibilità e controllabilità del software. Il mio team ha persino terminato prima del previsto."

New Relic per gestire un business pubblicitario di oltre un miliardo di dollari

Il team ATS ha dedicato cinque anni alla pianificazione di questo momento. Ma non finisce qui.

Le stesse caratteristiche di visibilità totale che si sono rivelate cruciali durante la migrazione continuano a essere parte integrante della gestione della trasformazione digitale. Con il supporto e la guida di New Relic, il team ha adottato una disciplina denominata site reliability engineering (SRE), ossia ingegneria di affidabilità del sito, per creare sistemi software scalabili e altamente affidabili per il reparto ATS. Dopo l'attivazione, la piattaforma New Relic è stata usata per definire una linea basale per le prestazioni delle applicazioni e dell'infrastruttura, al fine di osservare proattivamente ciò che accade.

Le dashboard per i responsabili aziendali permettono anche di migliorare le conversazioni interne e la collaborazione per lo sviluppo e la gestione delle applicazioni.

"Gli ultimi mesi del programma sono stati segnati da un'elevata tensione fra i team, che si sentivano in conflitto gli uni contro gli altri. Le dashboard hanno creato un linguaggio comune che ha abbattuto le barriere, consentendoci di dialogare su ciò che l'azienda cerca in un software."

Dopo che New Relic ci ha permesso di prendere dimestichezza con i dati sulle prestazioni del software, ci sono stati altri interessanti cambiamenti nell'organizzazione. "Nel weekend di attivazione, abbiamo creato degli account New Relic per i responsabili aziendali, che hanno così potuto osservare le dashboard e inviare le proprie query. Dopodiché, non abbiamo disattivato gli account, che essi hanno continuato a usare e hanno persino iniziato ad apprendere nuove conoscenze grazie ai corsi della New Relic University. I responsabili possono quindi sperimentare con i dati New Relic per comprendere meglio i processi aziendali e migliorarli.

"I manager ATS e il team tecnologico ora usano le dashboard New Relic per rispondere alle query su come i team vendono gli annunci e con quale efficienza ITV vende spazi pubblicitari. Il livello di visibilità permette al team tecnologico di individuare schemi di miglioramento dei processi di gestione. "Ciò che mi entusiasma di New Relic è la possibilità di vedere le azioni degli utenti e comprendere quello che stanno tentando di fare. La parte più difficile dello sviluppo software è proprio decidere che cosa creare. Ora abbiamo la possibilità di vedere ciò che le persone fanno in tempo reale."

"Ciò che mi entusiasma di New Relic è la possibilità di vedere le azioni degli utenti e comprendere quello che stanno tentando di fare. La parte più difficile dello sviluppo software è proprio decidere che cosa creare. E ora abbiamo la possibilità di vedere ciò che le persone fanno in tempo reale."

Andrew Duncan Principal Engineer, ITV

La soluzione New Relic si sta rivelando sempre più utile al reparto ATS nella gestione del business pubblicitario, in aggiunta alle operazioni software, tanto che il team ora sta vagliando come usare New Relic per gestire direttamente altri aspetti aziendali, come campagne, spazi pubblicitari e annunci.

Per riepilogare, Andrew Duncan afferma:

"La modernizzazione del software non termina mai. Ciò che abbiamo imparato è che comunicazione, visibilità e controllabilità sono fattori essenziali per il suo successo. I sentimenti di timore e sfiducia iniziali erano stati causati da scarsa comunicazione fra i team del lato business e del lato tecnologia del reparto. Grazie a New Relic, ora comunichiamomolto meglio e collaboriamo verso un obiettivo condiviso. Nell'organizzazione c'è un'intesa decisamente migliore in merito a ciò che stiamo cercando di fare e a come la tecnologia possa essere adattata alle esigenze in rapido cambiamento del mercato."